Latest Articles

Cantuccini

Dulcis in fundo Cantuccino amore mio

When you bite into a cantuccino, you get a taste of Tuscany, with all its history but also with its familiar daily life that manages to be condensed into a biscuit, served together with Vin Santo, as “the last but not the least”, in a relaxed, accomplice atmosphere, that prolongs intimate talks and that only a hospitable table can create. A simple sweet, made with simple ingredients, eggs, flour, sugar, almonds, becomes a symbol of hospitality, and for the magic of things made out of love, it has travelled throughout centuries, arriving here, to us, with an intact fragrance of tradition. Even the name “cantuccino”, from the Latin “cantellus” (piece of sliced bread) suggests an embrace, ready to offer us a unique moment of pure delight.

Continue reading...
    Paolina Bonaparte, Antonio Canova, 
Museo Borghese, Roma

    The Buonaparte in Tuscany A story in episodes, here is the first one

    A strong bond between the Buonaparte and Tuscany, and with Florence in particular, was that with Paolina and Carolina, the second and third sisters of the Emperor, but not so much for their birth, in fact they were born in Ajaccio, respectively in 1780 and 1782, instead their bond relates to their death, in 1825 and 1839, and for the second sister also for being buried here. The life of Paolina, her big brother’s favorite, constitutes an authentic romance and her beauty was immortalized by the sculptor Antonio Canova.

    Continue reading...
      1 Provando dobbiamo parlareFabrizio Bentivoglio_foto

      “PROVANDO… DOBBIAMO PARLARE” U​n grande cast ​​dal 12 al 14 febbraio al Teatro dei Rinnovati ​di Siena

      Lo spettacolo interpretato da Fabrizio Bentivoglio, Maria Pia Calzone, Sergio Rubini e Isabella Ragonese

      Un cast di grande livello per il prossimo appuntamento della stagione teatrale senese. Da venerdì 12 a domenica 14, con inizio alle ore 21.15, Fabrizio Bentivoglio, Maria Pia Calzone, Sergio Rubini e Isabella Ragonese saranno sul palco dei Rinnovati con “Provando… dobbiamo parlare”, una produzione Nuovo Teatro/Palomar Television & Film Production diretta dallo stesso Rubini.

      Continue reading...
        Sfera armillare

        Il Museo Galileo selezionato da Wikimedia Italia La struttura accoglierà per un periodo di due mesi un “wikipediano in residenza”

        Wikimedia Italia – Associazione per la diffusione della conoscenza libera ha selezionato il Museo Galileo in base al valore culturale e storico delle proprie collezioni e alla ricchezza del materiale documentario e iconografico posseduto. Questa collaborazione costituisce un ulteriore “capitolo” di un dialogo con Wikimedia Italia avviato fin dal 2009, che ha radici nel comune interesse per la diffusione della cultura e la condivisione delle conoscenze scientifiche

        Continue reading...
          Massimiliano Finazzer Flory-212

          “Gran Serata Futurista” di Massimiliano Finazzer Flory ​A​l Museo MADRE di Napoli | “​P​er cantar l’abitudine all’energia e alla velocità”

          “Noi crediamo al futuro, siamo ottimisti per scelta […] perché non abbiamo paura delle rivoluzioni. L’amore per le nuove tecnologie del nostro tempo, diffuse in tutto il mondo, affonda le sue radici in una storia italiana che noi vogliamo cantare, recitare, danzare. Si chiama Futurismo, dedicato ai giovani per i giovani. Di età e di spirito”.

          ​ (​Massimiliano Finazzer Flory​)​

          Continue reading...
            675px-Loggia_del_bigallo_31-770x470

            Florence was worthy of Manhattan L​ook at the city from the bottom up, with our nose up dedicated to the towers

            Vorrei dare un consiglio a chi capita dalle nostre parti, nel centro storico intendo, e abbia voglia di uscire dalle visite doverose e ovvie, girovagando. Che sia un turista cinguettante, un viaggiatore tosto o un fiorentino rimasto troppo a lungo distratto. Che sia da solo, in coppia o in comitiva, fa poca differenza. L’importante è che non si limiti a guardare, ma si domandi perché un oggetto, un edificio, uno spicchio di città sia stato costruito in quel luogo ed a quel modo. Come si svolgeva la vita quando nacque. E come l’edificio, di quella vita fu protagonista, oltreché testimone.

            Continue reading...
              cucina greca

              Kalimera Il ristorante greco che cercavi

              La storia di Giorgos e Kyriakos è quasi un’odissea…entrambi greci, Giorgos proviene da una città del nord del continente, tra le montagne, i vigneti, laghi e fiumi, è il vero greco montanaro, mentre Kyriakos è di origini cipriota, Cipro, infatti, è l’isola dove è nato e cresciuto tra mare, sole e caldo, insomma, il vero greco dai caratteri marittimi. Quindici anni fa hanno lasciato la loro terra di origine per studiare a Firenze e qui li ha uniti la passione per la propria cultura, le proprie tradizioni e la gastronomia tanto da intraprendere una nuova avventura insieme.

              Continue reading...
                carnevale

                The month of the Carnival Italy is invaded by masks, colors and lights

                In February, from Venice and Milan, to Viareggio and Rome, down to the villages and towns of Sicily, Italy is invaded by masks, confetti, colors and lights that build a very exciting and unique atmosphere. It’s Carnival time! A tradition that has ancient roots and has become a long-awaited ritual of the year where history and fun intertwine.

                Continue reading...
                  Galileo1

                  Buon compleanno, Galileo! Un ricevimento alla corte dei Medici

                  Domenica 14 febbraio 2016 presso il Museo Galileo di Firenze si festeggia il compleanno del grande scienziato. Protagonista dell’evento sarà Galileo in persona che, dialogando con ospiti e visitatori, illustrerà alle 15, alle 16 e alle 17 le preziose collezioni di strumenti scientifici. Altri personaggi in costume d’epoca animeranno le sale del museo sulle note di uno speciale accompagnamento musicale a cura dell’Associazione Liberenote.

                  Continue reading...
                    rit32

                    Giovanni Guidelli in PROLOGO A CHIEDI ALLA POLVERE di John Fante

                    Giovanni Guidelli porta in scena il Prologo a Chiedi alla Polvere, un monologo funambolico dello scrittore italoamericano John Fante. Tenero e pieno di furia, il Prologo a Chiedi alla polvere è la confessione di un amore, la dichiarazione di intenti di uno scrittore, in parte la ricostruzione al rallentatore di un capolavoro. Ma è soprattutto uno spettacolo affascinante, protagonista un grande Giovanni Guidelli, che porta in scena il personaggio di Arturo Bandini: iperbolico, parecchio “erotico”, che canta le vie di Los Angeles degli anni ’30 e la sua passione per la cameriera di un bar: Camilla Lopez. L’occasione per vedere dal vivo Giovanni Guidelli, protagonista di numerosi film e fiction di successo, fra cui Incantesimo, La Squadra, Elisa di Rivombrosa, The Tourist, Where angels fear to tread, ecc…

                    Continue reading...
                      Joy1

                      JOY Al Cinema Odeon di Firenze dal 4 al 9 FEBBRAIO

                      Joy è una Cenerentola moderna: sogna un principe, ha una sorellastra che non perde occasione per denigrarla, e passa gran parte della giornata con le ginocchia a terra, a passare lo straccio sul pavimento. Sarà proprio il brevetto di un mocio a portarla dalle stalle alle stelle, ma la strada sarà tutta in salita, costellata di tradimenti, delusioni e umiliazioni, un po’ come nelle soap opera che la madre, malata immaginaria, guarda giorno e notte, confondendo il sonno di Joy e annullando il confine tra fantasia e realtà.

                      Continue reading...