Argenteria Sacchi

0

In the heart of Florence, on the right bank of the Arno river, in one of the most suggestive corners of the world, where it is said that the meeting between the “great poet”, Dante Alighieri and Beatrice Portinari took place, right at the foot of the Bridge S. Trinita, is the old shop Argenteria Sacchi. sacchi1There are so many testimonies about the Florentine talent around the world! In Florence, stopping on the Lungarno Acciaiuoli, next to the boutique of another great Italian craftsman, Salvatore Ferragamo, you can enjoy a magnificent view: the Ponte Vecchio, a glimpse of the Cestello Church, magnificent sunsets and beautiful nineteenth century display windows of Argenteria Sacchi. If you decide to go in, do not be surprised, if you may feel immersed in a world of wonders where the originality of the objects and the mastery of execution, will transport you back in time, surrounded by warmth that you can only find at home. Today, faithful her family tradition, but also looking towards the future, Eleonora Sacchi, daughter of Luca and Francesca, after finishing classical studies to obtain her diploma in design at the prestigious LABA, Free Academy of Fine Arts in Florence, designs and manufactures jewelry and silver jewelry that you will find at the elegant Argenteria. That’s how, at the Argenteria Sacchi, past and present merge together, handing down a family tradition inextricably linked to the city of Florence, tradition that would have otherwise been lost forever.

Lungarno Acciaiuoli, 82r Firenze
Phone 0039 055 283738
www.argenteriasacchi.it  argenteriasacchisrl@gmail.com

Italiano

Nel cuore di Firenze, sulla sponda destra dell’Arno, in uno degli angoli più suggestivi del mondo, dove, si narra, avvenne l’incontro tra il “sommo poeta”, Dante Alighieri, e Beatrice Portinari, proprio ai piedi del Ponte S. Trinita, si trova l’antico negozio dell’Argenteria Sacchi. Molte sono le testimonianze del talento fiorentino nel mondo! A Firenze, fermandovi sul Lungarno Acciaiuoli, accanto alla boutique di un altro grande artigiano italiano, Salvatore Ferragamo, potrete godere di una magnifica vista: il Ponte Vecchio, uno scorcio della Chiesa del Cestello, magnifici tramonti e le bellissime vetrine ottocentesche dell’Argenteria Sacchi. sacchiSe deciderete di entrare, non sorprendetevi, perché potreste sentirvi immersi in un mondo di meraviglie dove l’originalità degli oggetti e la maestria dell’esecuzione, vi trasporteranno indietro nel tempo, avvolti da quel calore che si può trovare in famiglia. Oggi, fedele alla tradizione dei suoi avi ma guardando al futuro, Eleonora Sacchi, figlia di Luca e Francesca, dopo aver compiuto studi classici ed in procinto di conseguire il diploma di design alla prestigiosa LABA, Libera Accademia delle Belle Arti di Firenze, progetta e realizza monili e gioielli in argento che potrete trovare presso l’elegante Argenteria. È così che, nell’Argenteria Sacchi, presente e passato si fondono, tramandando una tradizione di famiglia indissolubilmente legata alla città di Firenze che, diversamente, andrebbe persa per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.