“Puntazza” di Simone Innocenti

0

Una raccolta di otto racconti che parlano di suore assassine, appassionati di tirwatching, trafficanti di animali, improbabili ladri di gratta e vinci, eredità inaspettate. Storie di gelosia estrema, violenza, amore immortale, che appassionano fin dalla prima riga e producono un rumore sordo nel cuore di chi legge. Racconti che ci tengono sospesi tra l’insita crudezza della natura umana e la purezza dei sentimenti più autentici, svelando il dietro le quinte della nostra società e delle maschere che ci cuciamo addosso ogni giorno.
Nelle librerie indipendenti, su Ibs e Amazon.

Simone Innocenti è giornalista, si occupa di cronaca nera e giudiziaria in Toscana per Il Corriere Fiorentino, dorso regionale del Corriere della Sera. Ha scritto per La Nazione, Il Giornale della Toscana, l’Avvenire, l’Espresso e Sette. Suoi articoli sono comparsi su Monsieur e su Gnosis.
Il 16 gennaio 2012 ha diffuso, in anteprima mondiale, il file audio “Vada a bordo, cazzo!” relativo al naufragio della Costa Concordia. In passato, oltre ad avere fondato e diretto un trimestrale di satira locale, il Volo del Ciuco, è stato marionettista.

LEAVE A REPLY