Caterina Bidini “Sono fiorentina e vi racconto la mia storia imprenditoriale in Australia”

0
Caterina Bidini, Creative Director of Bidinis

Quella di Caterina è una storia bella che coniuga curiosità, creatività e senso degli affari.
È lei la mente di “Bidinis”, una collezione di borse interamente “Made in Italy”, realizzate artigianalmente con pelli selezionatissime e biologiche. Il processo di lavorazione non provoca danni all’ambiente in quanto la pelle viene conciata senza metalli pesanti mentre i colori sono il risultato di una particolare ricetta ad acqua. Forte di un’esperienza maturata in un importante casa di moda italiana e di una grande passione per il settore, una volta trasferitasi a Sydney, per lavoro e per amore, ha pensato di mettere a frutto le competenze acquisite in Italia, realizzando qualcosa che rispondesse alle sue idee e che unisse la moda con l’arte. É stato un successo sia per l’interesse che le sue creazioni hanno suscitato nel pubblico di settore e da parte dei consumatori, sia per i risultati in termini di vendite e le collaborazioni internazionali che ha succesivamente intrapreso. Cosa contraddistingue le tue borse e cosa ti ha spinto a realizzare questo progetto?

Cosa contraddistingue le tue borse e cosa ti ha spinto a realizzare questo progetto?

Con Bidinis le persone hanno l’opportunità di creare la propria borsa personalizzata. Si tratta di pezzi unici realizzati a mano secondo le indicazioni ed il gusto del cliente. L’idea di questo progetto, dipingere a mano le mie borse in pelle, è nata per caso, nonostante il caso non c’entri affatto con la mia innata curiosità di esplorare nuovi terreni e la mia determinazione a creare qualcosa di unico. Amo connettere persone di talento ed esprimere la mia creatività assieme a loro. Fondamentale per me era che la produzione rimanesse interamente in Italia, in Toscana, a Firenze in particolare – dove sono nata – poichè ammiro profondamente le capacità artigianali presenti sul territorio e intendo supportarle nel concreto.

Hai intrapreso una collaborazione con Michelle Vella, un’artista canadese che dipinge su canvas volti allegri e particolari per i loro “occhioni”. Come nasce questa collaborazione e cosa state realizzando insieme?

Nel 2015, tramite Instagram, ho conosciuto Michelle Vella e dopo uno scambio di considerazioni sul mondo dell’arte e della moda, sul Made in Italy e la mia scelta di vivere in Australia, sulle opportunità attuali in Canada e nel mondo in generale per menti creative come noi, è scattata una magica scintilla. È nata così una collezione innovativa, è arte sotto forma di borsa di lusso, “arte indossabile”. Ogni prodotto è esclusivo e riflette l’amore che il proprietario nutre per qualcuno, talvolta sceglie di far ritrarre la propria figlia, oppure se stessa, un’icona o un personaggio particolamente ammirato, una libellula, un elefante, il proprio cagnolino. Tutto è dipinto a mano e la vernice utilizzata dall’artista è a base di acqua, certificata contro l’umidità, la secchezza, la luce e lo sfregamento.

 

ENGLISH

Caterina Bidini
“I am Florentine and I will tell you the story of my business in Australia”

The story of Caterina is a beautiful one that combines curiosity, creativity and a business sense. She is the mastermind of “Bidinis”, a collection of handbags entirely “Made in Italy”, crafted with highly selected and biological skins. The manufacturing process doesn’t cause damage to the environment because the skin is tanned without heavy metals while the colors are the result of a particular recipe with the use of water. With experience gained in a major Italian fashion house and a great passion for the Fashion industry, once moved to Sydney for work and love, she decided to put to use the skills acquired in Italy, creating something that would fit her ideas and unite fashion with art. It was a success both for the interest that her creations sparked in the public sector and in consumers, as well as for the results in terms of sales and international collaborations that she has successfully undertaken.

What distinguishes your bags and what led you to develop this project?

With Bidinis people have the opportunity to create their own personalized bag. These are unique handmade pieces according to the customer’s instructions and taste. The idea of this project, hand-painting my leather handbags, was born by chance, despite the fact that it has nothing to do with my innate curiosity to explore new terrain and my determination to create something unique. I love connecting talented people and expressing my creativity alongside with them. Fundamental to me was that the production remained entirely in Italy, in Tuscany, in Florence in particular – where I was born – as I deeply admire the craft skills in the area and I intend to support them in practice.

You’ve undertaken a collaboration with Michelle Vella, a Canadian artist who paints on canvas cheerful faces particular because of their “big eyes”. How did this collaboration emerge and what are you creating together?

In 2015 I met Michelle Vella through Instagram, and after an exchange of thoughts on the world of art and fashion, on Made in Italy and my choice of living in Australia, on current opportunities in Canada and in the world in general for creative minds as ours, a magic spark arose. Thus was born an innovative collection, art in the form of a luxury bag, “wearable art”. Every product is exclusive and reflects the love that the owner feels for someone, sometimes they choose to portray their daughter, or themselves, a highly admired icon or character, a dragonfly, an elephant, their own little dog. Everything is painted by hand and the paint used by the artist is water-based, certified against humidity, dryness, light and rubbing.

For more information, please contact:
Caterina Bidini
Creative Director Bidinis
0450 533 546
caterina@bidinis.com
bidinis.com

LEAVE A REPLY