Debutta la linea di accessori Genten ispirata dalle opere dell’artista giapponese Katsushika Hokusai Un progetto all’insegna del lusso, dell’arte e del rispetto dell’ambiente

0

Dopo il lancio della linea di abbigliamento donna e accessori Soetsu, ispirata alla xilografia “La grande onda di Kanagawa”, la griffe giapponese lancia a Firenze la linea Ukiyoe x Sumo by Genten, una collezione di accessori interamente realizzata in pelle conciata al vegetale, lavorata a mano da artigiani giapponesi con le stampe delle opere più note dell’artista giapponese Katsushika Hokusai (Tokyo, 1760 -1849).

“La grande onda di Kanagawa”, realizzata da Hokusai intorno al 1830, è una delle opere d’arte non occidentali più conosciute al mondo. Stampata su legno, in stile Ukiyoe, oggi ne esistono soltanto 100 esemplari, di cui due sono custoditi al Metropolitan Museum of Art di New York e al British Museum di Londra. “La grande onda di Kanagawa”, raffigura due barche di pescatori che navigano vicino a Kanagawa (nei dintorni di Tokyo), mentre attraversano un mare molto agitato. Sullo sfondo il Monte Fuji, il monte più alto del Giappone. Divenuta un simbolo universale, come scrisse il Wall Street Journal, “La grande onda di Kanagawa”, unisce codici artistici dell’arte orientale con quelli occidentali; il colosso americano Apple l’ha stilizzata e ne ha creto un emoji. Le immagini, concesse a Genten dall’Hokusai Museum di Tokyo, con cui è attiva una collaborazione, sono state stampate con colori naturali su borse, piccola pelletteria, accessori per la casa e giochi da tavolo.

La collezione è ispirata anche dal Sumo, il tradizionale sport giapponese, e dalle Ukiyoe, tipiche stampe artistiche giapponesi impressa con matrici di legno su carta, sviluppatesi durante il periodo Edo, tra il XVII e il XX secolo. Nel 2017 Katsushika Hokusai e la stampa Ukiyoe sono stati protagonisti di mostre realizzate in Europa, a Milano, nell’esposizione realizzata a Palazzo Reale, a Roma, all’Ara Pacis, e a Londra, in occasione di un grande evento al British Museum.Realizzata in Giappone e distribuita in Italia dal brand Genten, in esclusiva nella boutique Genten di Firenze, a Palazzo Cerchi, in via della Condotta, n.50/R, la linea enfatizza il concetto di una moda rispettosa della natura e dell’ambiente, per questo, sono state utilizzate pelli naturali, che cambiano nel tempo, che invecchiano, diventando più preziose. La linea comprende quattro modelli di borse, piccola pelletteria, accessori per la casa e giochi da tavolo tipici giapponesi, interamente realizzati in cuoio. Con la collezione autunno/inverno 2017 debutta nel mercato la prima linea di pellicce firmata Genten; dieci lussuosi modelli che, disegnati in Giappone, sono realizzati in Toscana, in una manifattura di Empoli. Visone, volpe e shearling sono utilizzate per gilet, bomber e cappotti. La valorizzazione del patrimonio artistico è una missione importante perseguita dall’azienda, ed è per questo che dal 2014 il gruppo Kuipo Co., LTD (proprietario del marchio Genten), fondato nel 1965 da Kunihisa Okada, collabora con il Comune di Firenze, contribuendo al restauro del Cortile del Michelozzo e degli scavi romani di Palazzo Vecchio.

ENGLISH
The Genten accessories collection inspired by the works of the Japanese artist Katsushika Hokusai makes its debut. A project dedicated to luxury, art and the respect for the environment

After the launch of the womens clothing collection and accessories Soetsu, inspired by the xylography “The great wave of Kanagawa”, the Japanese label launches in Florence the line Ukiyoe x Sumo by Genten, a collection of accessories made entirely of naturally tanned leather, handmade by Japanese artisans with prints of the most known works of the Japanese artist Katsushika Hokusai (Tokyo, 1760 -1849).

“The Great Wave of Kanagawa” created by Hokusai around 1830, is one of the most known non western works of art in the world. Printed on wood, in the Ukiyoe style, today there are only 100 copies, two of which are kept at the Metropolitan Museum of Art in New York and the British Museum in London. “The Great Wave of Kanagawa” depicts two fishing boats that sail near Kanagawa (near Tokyo), while they navigate on a very rough sea. In the background can be seen Mount Fuji, the highest mountain of Japan. A universal symbol, as the Wall Street Journal wrote, “The Great Wave of Kanagawa”, combines artistic oriental codes with western ones; the American giant Apple stylized it and has an emoji for it. The images, ceded to Genten by the Hokusai Museum in Tokyo, that established a cooperation agreement together, were printed with natural colors on bags, small leather goods, home accessories and society games.

The collection is inspired also from Sumo, the traditional Japanese sport, and from Ukiyoe, typical Japanese art prints engraved with woodblock on paper, developed during the Edo period, between the seventeenth and the twentieth centuries. In 2017 Katsushika Hokusai and the Ukiyoe have been the protagonists of exhibitions held in Europe, in Milan, in the exposition created at Palazzo Reale, in Rome, at Ara Pacis, and in London, on the occasion of a great event at the British Museum.Manufactured in Japan and distributed in Italy by the Genten brand, exclusively in the Genten boutique in Florence, at Palazzo Cerchi on via della Condotta, n.50/R, the collection emphasizes the concept of a fashion that is thoughtful in regard to nature and the environment, and for this reason, only natural skins have been used, which change over time, as they get older, becoming more valuable. The collection includes four models of handbags, small leather goods, home accessories and typical Japanese society games, made entirely out of leather. With the fall/winter 2017 collection, debuts on the market the first line of fur signed Genten; ten luxurious models, designed in Japan, were made in Tuscany, in a manufactory in Empoli. Mink, fox and shearling furs are used for vests, bomber jackets and coats. The enhancement of the artistic heritage is an important mission pursued by the company, and that’s why in 2014 the Kuipo Co. group, LTD (owner of the Genten brand), founded in 1965 by Kunihisa Okada, collaborates with the City of Florence, contributing to the restoration of the Courtyard of Michelozzo and the Roman excavations at Palazzo Vecchio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.