PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA ​ ​AL CINEMA ODEON IL FILM​ ​ “VITA ACTIVA: THE SPIRIT OF HANNAH ARENDT” Il ritratto della vita privata e intellettuale ​ ​di una delle più importanti filosofe del Novecento

0

Lunedì 29 Gennaio (​alle ​ore 21) un importante evento speciale al Cinema Odeon di Firenze che, in occasione della Giornata della Memoria, presenta il pluripremiato film documentario VITA ACTIVA: THE SPIRIT OF HANNAH ARENDT (versione originale con sottotitoli in italiano) di Ada Ushpiz.

La filosofa ebrea tedesca Hannah Arendt sollevò un acceso dibattito negli anni ’60 coniando il concetto di “banalità del male”. Dopo aver assistito al processo al nazista Adolf Eichmann, svoltosi a Gerusalemme, la Arendt osò scrivere dell’Olocausto con parole che non si erano mai sentite prima. Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt, allieva di Martin Heidegger, nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all’aiuto del giornalista americano Varian Fry. 

Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario ed essere divenuta attivista della comunità ebraica di New York, comincia a collaborare con alcune testate giornalistiche. 

Il film offre un ritratto intimo e straordinariamente documentato della vita privata e intellettuale della Arendt, attraverso i luoghi dove ha vissuto, lavorato, amato e sofferto, mentre scriveva delle ferite ancora aperte del suo tempo. Come dimostra l’interesse costante nei confronti della sua figura e delle sue opere, le sue analisi sulla natura del male, i totalitarismi e le ideologie restano più attuali che mai.

Un vigoroso e profondo nuovo documentario, un ampio e generoso ritratto intellettuale, non solo certamente soddisferà e provocherà gli appassionati della storia del XX° secolo, ma risulta ben più attuale della maggior parte dei film del suo genere, con implicazioni particolarmente inquietanti sullo stato della politica americana” – ha scritto il New York Times

Una ricerca impressionante. Riesce a mettere gli aspetti più provocatori, salienti e controversi dell’opera di Arendt in un contesto estremamente lucido” – ha scritto il Village Voice.

Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze

Biglietto: euro 8.50

Tel. 055-214068

www.odeonfirenze.com

LEAVE A REPLY