Stefano Alinari jewelry
Stefano Alinari jewelry

By Ornella Casazza and Laura Felici
Art Historians

With its well-established jewel tradition, Florence is the perfect setting to show off such a versatile cultural product, which has been able to develop according to the continuous changes in modern taste.
Our city in fact will be soon hosting the exhibits of painters and sculptors whith a passion for goldsmithing, as well as the works of jewelry artists both from Tuscany and abroad. Many of them have already entered the History of Jewelry Design by earning their place in several permanent collections in our museums. This Art Jewelry Exhibition records the work of artists who conceive jewels as sculptures (or sometimes pictures) in their own right.

Igor Mitoraj jewelry
Igor Mitoraj jewelry

These jewels are the unique expression of a continuous struggle for understanding Beauty and Shape through innovation. Internationally renowned artists such as Igor Mitoraj, Ivan Theimer, Roberto Barni and Cordelia von den Steinen – whose jewels have already earned their place in several museums – will be exhibiting together with young goldsmiths who have studied in prestigious Florence schools. Exhibitors from the Artistic Liceum in Porta Romana (previously known as Art Institute of Florence) include Lisa Beatrice, Andrea Giunti, Geneva Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai and Viola Tagliavini while from Le Arti Orafe (Jewelry Arts) come Negar Azhar Azari and Arata Fuchi. Their works in particular are presented together in a special collection dedicated to Shape, which points out how new skills and manufacturing techniques often develop simultaneously in a given context. Following is a partial list of the exhibiting artists: Stefano Alinari, Ornella Aprosio, Daniela Banci, Marzia Banci, Roberto Barni, Lisa Beatrice, Leonardo Bossio, Carolina Bucci, Angela Caputi, Alessandro Dari, Angela De Nozza, Do König Vassilakis, Fuchi Arata, Danilo Fusi, Marco Garezzini, Florence Lopez, Igor Mitoraj, Orlando Orlandini, Paolo Penko, Giordano Pini, Claudio Ranfagni, Paola Staccioli, Paolo Staccioli, Ivan Theimer, Tomaso Tommasi, Cordelia Von den Steinen, Negar Azhar Azari, Andrea Giunti, Ginevra Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai, Viola Tagliavini. Part of the exhibition will be held at the Horne Museum.
Tel. 055 5384964/5
staff@osservatoriomestieridarte.it

Paolo Staccioli jewelry
Paolo Staccioli jewelry

Italiano

Firenze, con una ben consolidata tradizione orafa, continuerà ad acquisire piena coscienza della presenza viva di un bene culturale unico e tipico che è stato anche in grado di adeguarsi alla cultura e al gusto della modernità, accogliendo opere di artisti orafi , pittori e scultori che praticano anche le arti orafe e artisti orafi toscani e stranieri che lavorano anche in Toscana, molti dei quali ormai entrati nell’ambito della storia dell’arte attraverso esposizioni e permanenza nei Musei.
La mostra Gioielli d’artista: la tradizione nella modernità, documenta l’attività di quegli artisti che rivolgono la loro attenzione al gioiello inteso talvolta come scultura da indossare o come espressione di una raffi gurazione pittorica o scultorea: espressione irripetibile che esprime una continua ricerca del segreto della bellezza, della sensibilità, della forma e dell’innovazione.
Espongono le loro opere Igor Mitoraj, Ivan Theimer, Roberto Barni e Cordelia von den Steinen, scultori di fama internazionale già presenti con i loro gioielli nei nostri Musei. La mostra presenta inoltre una sezione di giovani artisti orafi che si sono formati nelle prestigiose scuole fi orentine, nel Liceo Artistico di Porta Romana (già Istituto d’Arte) Lisa Beatrice, Andrea Giunti, Ginevra Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai, Viola Tagliavini e, presso Le Arti Orafe, Negar Azhar Azari, Arata Fuchi, che in mostra sono riuniti in un corpus speciale tutto dedicato alla forma come a sancire la continuità e lo sviluppo di capacità e lavorazioni in continua evoluzione. Una sezione della mostra è ospitata presso il Museo Horne.
Gli artisti presenti in mostra sono: Stefano Alinari, Ornella Aprosio, Daniela Banci, Marzia Banci, Roberto Barni, Lisa Beatrice, Leonardo Bossio, Carolina Bucci, Angela Caputi, Alessandro Dari, Angela De Nozza, Do König Vassilakis, Fuchi Arata, Danilo Fusi, Marco Garezzini, Florence Lopez, Igor Mitoraj, Orlando Orlandini, Paolo Penko, Giordano Pini, Claudio Ranfagni, Paola Staccioli, Paolo Staccioli, Ivan Theimer, Tomaso Tommasi, Cordelia Von den Steinen, Negar Azhar Azari, Andrea Giunti, Ginevra Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai, Viola Tagliavini.

Tel. 055 5384964/5
staff@osservatoriomestieridarte.it