Ripercorrere 75 anni di storia di un mito dell’automobilismo ‘off road’ attraverso scatti iconici del passato, un viaggio nel tempo in realtà aumentata e l’esposizione di modelli in edizione limitata. In occasione dell’anniversario della nascita di Land Rover DefenderInternational Motors, gruppo con esperienza pluriennale nei marchi premium e non solo, organizza un vernissage e un evento interattivo che permetterà ai visitatori di rivivere l’emozione del passato dell’iconico modello, guardando alle nuove avventure del futuro. L’appuntamento è per lunedì 5 giugno, a partire dalle 17.30, negli spazi di International Motors in via Curzio Malaparte, 10 a Firenze.

Qui un primo percorso fotografico racconterà la storia di Defender attraverso scatti iconici del passato e culminerà con l’esposizione della versione Heritage del 2015. Un secondo percorso visivo, più moderno, raggiungerà invece il suo compimento con l’esposizione della straordinaria Defender 75th Limited Edition, ultima edizione speciale realizzata da Land Rover ed incarnazione della proiezione futura.

Per l’occasione International Motors ha deciso di coinvolgere lo IED di Firenze, lanciando nel mese scorso un contest nel quale gli studenti della scuola hanno disegnato una livrea speciale per celebrare i 75 anni di Defender. Il vincitore verrà svelato nel corso dell’appuntamento del 5 giugno, alla presenza del Direttore dello IED Firenze, Danilo Venturi. Sempre dallo IED è stato sviluppato un progetto digitale sull’evoluzione storica della vettura, che i visitatori potranno ammirare durante la settimana di esposizione della mostra. Basterà inquadrare con lo smartphone il modello di Defender esposto in concessionaria e, man mano che ci si allontanerà, tramite l’ausilio della realtà aumentata sarà possibile visualizzare le versioni che si sono susseguite durante questi 75 anni, fino a visualizzare i componenti celati dietro alle scocche, come il telaio e la meccanica.

“Con questo appuntamento vogliamo offrire la possibilità a tutti gli appassionati di conoscere e rivivere la storia di uno dei modelli che hanno fatto la storia di Land Rover – spiega Valentina De Santismanager di International Motors. – Abbiamo voluto creare un evento che fosse dinamico ed immersivo, grazie anche alla collaborazione con lo IED di Firenze, che oltre ad aver disegnato una livrea ad hoc per l’anniversario di Defender, ha sviluppato uno strumento per ammirarla in tutte le sue versioni, tramite realtà aumentata. Siamo particolarmente felici di questa collaborazione, che non si fermerà a questa singola iniziativa, ma proseguirà nel tempo con nuovi progetti”.

“Il progetto con International Motors rafforza e sottolinea uno dei connubi più classici del design, quello fra tradizione e futuro – afferma Danilo VenturiDirettore di IED Firenze. – Gli studenti del Master in Graphic Design, al 90% internazionali, hanno interpretato in pieno stile IED il brief dell’azienda e gli elementi identitari del marchio, introducendo un’importante innovazione: quello della realtà aumentata. Siamo fieri del risultato ottenuto e del rapporto inaugurato con IM, un gruppo interessante per visione e posizionamento”.

L’allestimento sarà visitabile fino a sabato 10 giugno, negli orari di apertura della concessionaria.

L’ingresso è gratuito. Per informazioni 0553793801

INTERNATIONAL MOTORS

Nato nel 2014 dalla volontà di Jaguar Land Rover di avere una struttura di riferimento a Firenze ed Arezzo, International Motors è un gruppo con esperienza pluriennale nei marchi premium, in grado di soddisfare in modo dinamico la continua richiesta da parte di una sempre più esigente clientela. Il concept fondamentale di International Motors risiede nella qualità del prodotto Jaguar Land Rover e nella piena soddisfazione del cliente, attraverso un’esperienza che ha l’obiettivo di coinvolgere e di creare un vero e proprio valore aggiunto per coloro che si affidano all’azienda per l’acquisto della propria vettura. Rilevata nel 2019 dalla SDS Holding, oggi International Motors è una realtà in continua espansione, che impiega più di 50 addetti e conta tre sedi, dislocate tra Arezzo e Firenze. I brand rappresentati sono Jaguar Land Rover, Dodge, RAM, ed MG. Da quest’anno si è aggiunto alla famiglia anche il brand Yamaha.