Fino al 7 gennaio 2024 Palazzo Blu ospita nella Sala della Biblioteca una contemporanea Scuola di Atene, creata da Kobra, uno dei maggiori street artist al mondo, mentre la dimora nobiliare apre le porte all’arte applicata con le opere di 108, Moneyless, Etnik, Zed1, Aris, Gio Pistone, Massimo Sospetto.
In parallelo la Chiesa della Spina diventa teatro per l’installazione “Non Plus Ultra” di Gonzalo Borondo e il quartiere Porta a Mare vede nascere nuovi murales, confermando la vocazione di museo a cielo aperto. Il Festival della Strada è ideato da Gian Guido Grassi con l’associazione Start Attitude e promosso da Fondazione Palazzo Blu e Fondazione Pisa.

 

Until January 7, 2024, in the Library Hall, Palazzo Blu hosts a contemporary School of Athens, created by Kobra, one of the greatest street artists in the world, while the noble residence opens its doors to applied art with the works of 108, Moneyless, Etnik , Zed1, Aris, Gio Pistone, Massimo Sospetto.
In the same time, the Chiesa della Spina becomes the theater for “Non Plus Ultra”, the installation by Gonzalo Borondo, and the Porta a Mare district sees the birth of new murals, confirming its vocation as an open-air museum. The Street Festival is created by Gian Guido Grassi with the Start Attitude Association and promoted by the Palazzo Blu Foundation and the Pisa Foundation.

www.fondazionepisa.it