Si ispirano a Fratello Sole Sorella Luna di Franco Zeffirelli (1972) e a Francesco e Chiara (RAI 2017) di Fabrizio Costa, i disegni della mostra “Francesco e Chiara” di Giovanni Pezzatini.

Sono 44 le tavole che riordinano la vita, il mito, la storia di Francesco e Chiara, disegni eseguiti a matita a colori su carta (nel formato 22 x 30) a grana telata.

Una sequenza di scene che ci conduce per mano negli episodi e nella narrazione, nelle gesta e nella cronaca, della metamorfosi di Francesco da uomo a Santo e del suo rapporto con Chiara.

La traccia per queste opere è arrivata dagli screenshots che Giovanni Pezzatini ha eseguito e scelto visionando i due film della vasta filmografia della vita di Francesco d’Assisi.

 

Il Comune di Fiesole ha messo a disposizione un luogo istituzionale, la Sala del Basolato, per ospitare i lavori di Giovanni Pezzatini, diplomato nel 2014 all’Istituto d’Arte di Porta Romana. Nato a Fiesole (1994) e dal 2015 volontario part time della Biblioteca Comunale di Fiesole, negli ultimi due anni ha frequentato lo studio, suo e del padre Lorenzo, nell’edificio del Seminario di Fiesole.

L’inaugurazione avverrà giovedì 21 marzo, ore 18.00, in occasione della Giornata Mondiale della Sindrome di Down.

La mostra è aperta tutti i giorni, dal 21 marzo al 2 aprile 2024 dalle 15,30 alle 19,30, nella Sala del Basolato, Palazzo del Comune di Fiesole, in Piazza Mino.