A 450 anni dalla morte di Cosimo I dei Medici e di Giorgio Vasari (1574-2024), il Comune di Firenze e MUS.E promuovono un programma di iniziative ed eventi tesi a valorizzare e far conoscere questi due importanti protagonisti della storia fiorentina e il loro indissolubile connubio. Un sodalizio fertile tra il duca e l’artista, ma anche rispetto e confidenza reciproci, che li rivelano legati da profonda amicizia. I primi appuntamenti si terranno in Palazzo Vecchio a partire da sabato 9 marzo e daranno voce alla storia consentendo al pubblico di conoscere meglio queste due iconiche figure. Narrate da Giorgio Vasari, questo il titolo delle letture teatralizzate dalle “Vite de più eccellenti architetti, pittori e scultori” che si terranno ogni sabato, alle 11:30 fino al 25 maggio, nella Sala degli Elementi. Ogni settimana sarà dunque possibile approfondire la storia dei protagonisti dell’arte italiana: Giotto, Orcagna, Cennino Cennini, Masaccio, Paolo Uccello, Filippo Brunelleschi, Beato Angelico, Leon Battista Alberti, Sandro Botticelli, Raffaello Sanzio, frà Filippo Lippi e Tiziano Vecellio. Da domenica 10 marzo, ogni settimana, fino al 26 maggio, si potrà inoltre partecipare a Guidati da Giorgio Vasari, visita che accompagnerà il pubblico in un vero e proprio tuffo nel passato. In un dialogo interattivo, evocativo di usi e linguaggio d’epoca, l’artista e architetto Vasari in persona illustrerà al pubblico le linee di politica culturale del Duca Cosimo I de’ Medici, committente assoluto degli interventi, e la perizia della Fabbrica Medicea nel dare forma, in tempi record, alla residenza ducale (tutte le domeniche alle 10.00 e alle 11.30 dal 10 marzo al 26 maggio 2024).

Per informazioni e prenotazioni: info@musefirenze.it o 055 2768224

EN

Special guided tours in occasion of the 450 years since his death

On the 450th anniversary since the death of Cosimo I dei Medici and Giorgio Vasari (1574-2024), the Municipality of Florence and MUS.E are promoting initiatives and events to enhance and raise awareness towards these two important protagonists of Florentine history and their everlasting union. There is a fruitful relationship between the duke and the artist, but also mutual respect and confidence, denoting their deep friendship. The first set of meetings will be held in Palazzo Vecchio, beginning on Saturday, March 9, and will give voice to history, allowing the public to learn more about these two iconic figures. Narrated by Giorgio Vasari, this is the title of the theatrical lectures from “The lives of the most excellent architects, painters, and sculptors”, which will be held every Saturday in the Sala degli Elementi, from 11:30 am, until May 25. Every week, visitors may deepen their knowledge on the history of the protagonists of Italian art: Giotto, Orcagna, Cennino Cennini, Masaccio, Paolo Uccello, Filippo Brunelleschi, Beato Angelico, Leon Battista Alberti, Sandro Botticelli, Raffaello Sanzio, frà Filippo Lippi, and Tiziano Vecellio. From Sunday, March 10, every week, until May 26, it will be possible to also participate in Guidati da Giorgio Vasari: a visit that will allow the public to really dive into the past. In an interactive dialogue, evocative of the customs and language of the period, the artist and architect Vasari “himself” will illustrate the ways of cultural policy of Duke Cosimo I de’ Medici, who commissioned the works in the first place, and the expertise of the “Fabbrica Medicea”, which gave shape, in record time, to the ducal residence (every Sunday at 10 am and 11.30 am, from March 10 to May 26, 2024).

For information and reservation: info@musefirenze.it or +30 055 276 8224