Nato a Bagno a Ripoli nel 1940, è l’unico illustratore italiano insignito dell’Hans Christian Andersen Award (2008), il Nobel della letteratura per ragazzi, secondo nella storia dopo Gianni Rodari (1970). Fra i massimi riconoscimenti internazionali, riceve la Golden Apple della Biennale Illustratori di Bratislava per Rose Blanche (1985) e per A Christmas Carol (1991). Nel 1985 riceve anche il premio Gustav Heinemann per la Pace. Fra i massimi illustratori contemporanei, ha ricevuto il Certificate of Excellence del New York Times. Autodidatta, viene pubblicato nei primi anni Ottanta su “Graphis Annual”. Il successo di Innocenti arriva prima di tutto grazie alla sua infinita pazienza e perseveranza. Oggi il suo talento è riconosciuto in tutto il mondo, ma la strada è stata complessa; il rifiuto e il silenzio sono stati suoi frequenti compagni. Gli amici, i collaboratori e i colleghi lo hanno aiutato a conseguire il suo successo nel mondo dell’editoria per l’infanzia. John Alcorn, Rita Marshall e in ultimo The Creative Company sono tra coloro che hanno contribuito ad aprirgli le porte della fama internazionale. Dal 22 febbraio al 26 maggio 2024, nelle Sale Fabiani di Palazzo Medici Riccardi, Innocenti è protagonista della mostra “Illustrare il tempo”, promossa dalla Città Metropolitana di Firenze, a cura di Paola Vassalli e Valentina Zucchi.

Born in Bagno a Ripoli in 1940, he is the only Italian illustrator awarded with the Hans Christian Andersen Award (2008), the Nobel Prize for Children’s Literature; the second in history, after Gianni Rodari (1970). Among his highest international acknowledgements are the Golden Apple, which he received in Bratislava thanks to Rose Blanche (1985), and A Christmas Carol (1991). In 1985, he received the Gustav Heinemann Peace Prize and the Certificate of Excellence by the New York Times, as one of the greatest contemporary illustrators. Self-taught, he was first published in the ‘80s on “Graphis Annual”. Innocenti’s success is recognised worldwide thanks to his patience and perseverance, with a talent nowadays renowned globally. Although, his has been a not-too-smooth path, riddled with instances of rejection and silence. Friends, associates and colleagues all helped him achieve success in children’s book publishing, with John Alcorn, Rita Marshall and, eventually, The Creative Company among those who truly opened the doors to international fame. From February 22 until May 26, 2024, Innocenti will be the protagonist of the exhibition Illustrare il tempo, on show in the Fabiani halls of the Medici Riccardi Palace, promoted by the Metropolitan City of Florence and curated by Paola Vassalli and Valentina Zucchi.