Home Authors Posts by Samuele Magri

Samuele Magri

22 POSTS 0 COMMENTS
Art Historian and Tourist Guide in Florence samuele.magri3@gmail.com | Phone: 340 5278209

La Madonna del Baldacchino di Raffaello a Palazzo Pitti

Visitando la collezione di quadri antichi di Palazzo Pitti a Firenze non è certo una sorpresa vedere la grande pala di Raffaello soprannominata la...

Raffaello e Firenze Il 6 aprile 2020 ricorrono i cinquecento anni dalla morte di...

Nell’anno delle celebrazioni in memoria della morte di Raffaello è interessante ricordate i legami tra l’artista e la Città del Giglio. Quando Raffaello arriva...

Sulle tracce di Caterina de’ Medici a Firenze

Caterina de’ Medici è stata una delle più celebri regine di Francia. Nata a Firenze il 13 aprile 1519 rimase orfana subito dopo la...

Emilio Pucci La Moda a colori, il colore nella Moda

La moda italiana dopo il Rinascimento subì un lungo oblio perché Luigi XIV, tra Seicento e Settecento, pose le basi della supremazia francese. Allora...

Entrando in punta di piedi a Casa Martelli

Tra tutti i tipi di musei presenti nelle città senza dubbio i più affascinanti sono quelli che un tempo erano case e che si...

A Firenze anche le biblioteche sono luoghi dell’arte

Tralasciando la ricchezza libraria non comune presente sul territorio è sbalorditiva la bellezza dei luoghi in cui sono ospitate queste istituzioni. Una delle più...

Bronzi fiorentini del Rinascimento

Siamo abituati a vedere antiche sculture bronzee quindi spesso non abbiamo consapevolezza del fatto che una volta, tra Medioevo e Rinascimento, tale materiale fosse...

Sulle tracce di Leonardo a Firenze

Il 2019 sarà dedicato a Leonardo, nato nel 1452 a Vinci, figlio illegittimo del notaio Piero e della contadina Caterina, e morto ad Amboise,...

Riscoprendo Andrea del Sarto

A volte la fama di un artista non corrisponde affatto alla sua importanza storica. Questo è il caso di Andrea del Sarto (1486-1530) che,...

Michelangelo e il “Tondo Doni”

There are very few works on wood that are attributable to the Maestro, but this is the only one that is documented and retraceable...

Instagram Feed

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close